Lei è qui:
Home | Sitemap | Contatto | Versione tedesca
Zurück zur Startseite!

CHI SIAMO
SU RAPUNZEL
PROGETTI RAPUNZEL
QUALITÀ BIOLOGICA DAL 1974
PRODOTTI RAPUNZEL
PARTNER RAPUNZEL


Intervista a Joachim Milz


„Non un controllore, ma un comunicatore“


Dal 1999, Joachim Milz ha eseguito sette ispezioni Hand in Hand per la RAPUNZEL NATURKOST in Sud America. Di origine tedesca, lavora come consulente agricolo e gestisce la propria azienda agricola sostenibile in Bolivia, dove coltiva cacao, caffè, banane, ananas, peperoncino, vaniglia e arance. Alla domanda sul suo lavoro di ispettore Hand in Hand e sulla produzione di alimenti in generale, egli dà alcune risposte davvero inattese.


Domanda: Come è diventato ispettore Hand in Hand per RAPUNZEL?
Joachim Milz: Nel 1987 ho lavorato in Bolivia come collaboratore allo sviluppo. A quel tempo RAPUNZEL era alla ricerca di cacao biologico. Amici miei mi presentarono a Joseph Wilhelm. Il mio approccio di combinare gli ecosistemi locali alle esigenze sociali e di mercato ben si adatta all'impegno del progetto Hand in Hand di RAPUNZEL. Mi vedo nel mio lavoro per l'idea del commercio equo e biologico più come comunicatore che controllore.

Quanto tempo richiede normalmente un'ispezione presso un partner Hand in Hand?
Dai cinque ai sette giorni, compresi la stesura del rapporto ed il viaggio. A volte ci vogliono diversi giorni per arrivare alla sede di un progetto. Le aziende agricole sono spesso molto lontane, e solo gli impianti di trasformazione sono in posizione più centrale. Se piove o se il carburante non è disponibile, allora ci può volere un po' di più.

Riesce a delineare l'ispezione in base ai criteri Hand in Hand di RAPUNZEL?
In primo luogo la Società informa il partner della mia visita. Io contatto il partner e pianifico l'ispezione con il Management. Occorre quindi organizzare le visite sul campo e i trasporti. Cerco di non venire percepito come una sorta di ispettore del commercio equo, ma provo a costruire un rapporto di fiducia. Quando visito i contadini cerco anche di dare consigli e di aiutarli a risolvere problemi. Naturalmente informo gli agricoltori in merito a RAPUNZEL ed ai consumatori che acquistano i prodotti, per esempio, circa le norme di igiene a cui i prodotti agricoli devono sottostare per essere conformi in Germania. Al termine dell'ispezione si tiene un incontro con i responsabili e viene steso un rapporto, che viene quindi inviato a RAPUNZEL.

Su quale aspetto del Suo lavoro mette un accento particolare?
La check-list con i criteri è solo una guida approssimativa per me. Mi assicuro di prendere in considerazione le condizioni individuali. Ad esempio, in un luogo in cui ci vogliono diversi giorni per arrivare al vicino ospedale, una assicurazione sanitaria è relativamente inutile. Nei luoghi in cui i fondi pensione sono inaffidabili, è meglio pagare i soldi direttamente alla gente in modo che possa finanziare l'edilizia abitativa. Nelle fabbriche il congedo di maternità o il fatto che che nessun bambino in età scolare lavori possono essere fattori determinanti. Nelle imprese rurali a conduzione familiare, è del tutto normale che i bambini più grandi aiutino nei lavori agricoli. Nella mia relazione cerco di descrivere tutto ciò contestualizzando. Questo può aprire prospettive totalmente nuove. L'obiettivo dell'ispezione è quello di raccogliere quante più informazioni possibile. La mia visita non viene considerata un controllo, ma i partner sono in attesa di questa mia visita.

Qual è per lei l'aspetto più interessante del Suo lavoro?
La mia motivazione è questa: come si può sviluppare l'idea del biologico? Sono particolarmente interessato ad ottenere risultati di miglioramento qualitativo, sia per quanto riguarda le condizioni di vita che gli stessi prodotti alimentari. A volte questo può richiedere del tempo. La mia motivazione più forte, però, è il fatto che posso accedere a cose che di solito non si vedono. Posso capire se qualcosa mi viene taciuto, o se la gente è franca e aperta. Una delle domande più centrali per me è se i dipendenti hanno la possibilità di organizzarsi. I miei colloqui con i lavoratori avvengono senza i rappresentanti del management.

Cosa è particolarmente importante per gli agricoltori nei cosiddetti Paesi del terzo mondo per quanto riguarda il lavoro di Hand in Hand di RAPUNZEL?
L'impegno ad acquistare i prodotti ad un prezzo garantito e la cooperazione a lungo termine con RAPUNZEL. Le faccio un esempio: quando il prezzo del cacao è notevolmente diminuito negli anni '80, quando i nuovi fornitori di cacao asiatici entrarono nel mercato, gli agricoltori di El Ceibo in Bolivia negoziarono con RAPUNZEL un prezzo per il cacao biologico che era tre volte più alto del prezzo corrente di mercato. Inoltre, RAPUNZEL ha accettato di pagare questo prezzo per diversi anni. D'altra parte, RAPUNZEL ha avuto la possibilità di commercializzare il primo cioccolato biologico certificato. Questo è stato un incentivo per gli altri coltivatori di cacao a convertirsi all'agricoltura biologica. E' anche bello vedere come le persone riconoscono il valore della foresta pluviale amazzonica, perché possono beneficiare dei suoi prodotti. Quando è così, desiderano anche preservare la foresta. Gli agricoltori organizzati possono combattere la distruzione della foresta, che viene iniziata dagli allevatori o dai coltivatori di fagioli di soia.

Cosa fa quando i criteri biologici ed equi non vengono rispettati?
Nella maggior parte dei casi, le condizioni sociali sono sempre conformi ai criteri, se si considera la situazione locale. Normalmente i contadini e gli operai coinvolti nei progetti sono migliori rispetto alla media. Se i nostri requisiti vengono trasferiti uno ad uno e non possono essere soddisfatti dai produttori, e non vengono così creati posti di lavoro, nessuno riceve alcun beneficio - né la popolazione nei Paesi in via di sviluppo, né RAPUNZEL. Occasionalmente, gli agricoltori hanno bisogno di consulenza in materia di requisiti di qualità o di igiene. I raccoglitori di noci del Brasile, una volta hanno avuto problemi con gli scarafaggi. Abbiamo risolto il problema dei parassiti in modo efficace senza alcun effetto negativo per i criteri biologici.

Si può effettivamente vedere una differenza nei luoghi che hanno ricevuto finanziamenti da Hand in Hand?
Sì e in questi luoghi è anche fondamentale che i dipendenti abbiano la possibilità di organizzarsi. Ad esempio, la lavorazione delle noci del Brasile viene effettuata soprattutto dalle donne. Per le donne era molto importante avere una mensa dove andare durante pause e dove lavarsi le mani. Con i soldi di Hand in Hand è stata costruita una mensa. Ora, ciò che ancora manca è l'attrezzatura ed un gestore. In questi Paesi le cose spesso cambiano solo nel corso di diversi anni.

I contadini e gli operai coinvolti nei progetti conoscono RAPUNZEL?
Sanno che RAPUNZEL è una delle aziende che acquistano i loro prodotti. Cerco sempre di avviare un dialogo in cui non raccolgo solo informazioni sulla situazione locale, ma dove parlo agli agricoltori delle esigenze e delle richieste dei consumatori europei. In questo modo, essi capiscono che i requisiti di qualità e di igiene non sono una cattiva intenzione di RAPUNZEL, ma hanno importanza primaria. Le organizzazioni partner preferiscono che RAPUNZEL acquisti un maggior quantitativo dei loro prodotti.




© 2018 RAPUNZEL NATURKOST Legal Disclaimer | Versione stampabile