Lei č qui: PROGETTI RAPUNZEL  I PROGETTI HAND IN HAND  Assukkar  
Home | Sitemap | Contatto | Versione tedesca
Zurück zur Startseite!

CHI SIAMO
SU RAPUNZEL
PROGETTI RAPUNZEL
QUALITĀ BIOLOGICA DAL 1974
PRODOTTI RAPUNZEL
PARTNER RAPUNZEL
Il PROGETTO TURCHIA
I PROGETTI HAND IN HAND
Achal
Anapqui
Assukkar
Burkinature
Cepicafe
Conacado
El Ceibo
KCU
Planeta Verde
Sekem
Topara
I PROGETTI DI RAPUNZEL
CHI CONTROLLA HAND IN HAND?
HAND IN HAND - COMMERCIO EQUO E SOLIDALE
FONDO HAND IN HAND


HAND IN HAND - Assukkar


La famiglia Ortuño gestisce la piantagione di canna da zucchero ASSUKKAR in Costa Rica. Da molti anni gli Ortuño sostengono i propri dipendenti pagando loro salari sostanzialmente più elevati rispetto agli altri produttori di canna da zucchero della regione, offrendo anche un sistema di assistenza sanitaria per gli operai e le loro famiglie e un sostegno economico ai bambini in età scolare. 

La speciale coltivazione di canna da zucchero biologica

La canna da zucchero biologica viene coltivata con il sistema della rotazione delle colture insieme a fagioli, maggese o pascoli, a differenza della  coltivazione convenzionale della canna da zucchero  che viene sempre coltivata come monocoltura. L’integrazione della tecnica di compostaggio e dell' utilizzo del bestiame permette un migliore ciclo dei nutrienti nel terreno aumentandone la fertilità e migliorando la salute della pianta.

La raccolta della canna da zucchero

Il momento della raccolta dipende dal contenuto di zucchero e dal grado di maturazione delle piante. Qui ad Assukar, le piante di canna da zucchero alte 2 metri vengono tagliate a mano  e non bruciate come avviene nella coltivazione convenzionale. I fusti vengono tagliati direttamente sopra al livello del terreno e appena sotto le foglie prive di zucchero, che lasciate sul campo, servono a proteggere dall'erosione del suolo e da sovescio.

Questa procedura di raccolta permette al terreno di rigenerarsi proteggendo gli animali e l’ambiente. Le stoppie dei fusti germogliano nuovamente e dopo 12 mesi è possibile effettuare la raccolta successiva.

Una delicata lavorazione

La canna da zucchero viene lavorata fino ad ottenerne il succo (una bevanda molto gradita). Attraverso l’evaporazione si ottiene successivamente un succo più concentrato che viene poi mescolato fino a cristallizzare.  L’intera lavorazione avviene in modo molto delicato per permettere di preservare i preziosi minerali di questa pianta.





altre foto:






© 2018 RAPUNZEL NATURKOST Legal Disclaimer | Datenschutz