DE  |  FR  |  EN
Notizie

Cucinare con bambini: Veggie 4 Kids


In questo modo la verdura piace anche ai bambini


Testo: da Stina Spiegelberg, blogger e autrice di libri di cucina

Broccoli, spinaci e cetrioli non sempre sono graditi ai nostri cari bambini: spesso vengono rifiutati, oppure i bambini ci giocano nel piatto o peggio fanno il muso, se non c’è ciò che il bambino vorrebbe. Quello che piace ai bambini è certamente questione di gusto, ma qui scoprirete cosa potete fare per rendere interessanti per i vostri bambini i colori accesi della frutta e della verdura.


1. La funzione degli adulti: dare l’esempio

Che ci piaccia o no: da adulti diamo l'esempio con le nostre azioni. Già in età giovane, i bambini riconoscono le preferenze, gli atteggiamenti e il rapporto con l'alimentazione che i genitori vivono. Chi vuole che il proprio bambino preferisca i broccoli alle patatine, dovrebbe dare il buon esempio.
Chi è entusiasta di un'alimentazione sana ed equilibrata può trasmettere questo entusiasmo ai bambini più facilmente, e quindi insegnare loro in modo giocoso ciò che è sano e ciò che li mantiene in salute.

Una visita insieme ai bambini al mercato contadino diventa una cosa naturale.
Fare la pizza con i bambini
Fare la pizza con i bambini
Fare la pizza con i bambini
2. Insieme

Gli studi “In salute insieme” dimostrano che i bambini preferiscono mangiare quello che loro stessi hanno preparato e di cui hanno conoscenza. Lasciate scegliere la verdura al mercato
ai vostri bambini e cucinatela insieme. “Di che cosa hai voglia oggi?” in questo modo coinvolgerete i vostri bambini: rifiuteranno meno quello che hanno scelto da soli.
Andate insieme a visitare una fattoria, raccogliete la verdura insieme, anche solamente le
erbe aromatiche del balcone. Ci sono così tanti modi diversi per dimostrare ai bambini che il cibo non cresce al supermercato.

Se crescono con la consapevolezza della produzione alimentare, daranno più valore al cibo e preferiranno chiaramente mangiare cibo naturale, non trasformato.
3. Con gli occhi del bambino

"Anche l'occhio vuole la sua parte”: questo detto vale molto per i bambini. Cucinate con i colori che piacciono al vostro bambino, decorate il cibo e rendetelo colorato e divertente. Coccinelle di ravanelli su cialda di verdure, una palma di banane e kiwi, un toast con pezzetti di fragola: il cibo non dovrebbe diventare un gioco ma un collegamento positivo ad un tipo di verdura poco amato può fare miracoli.

Anche il modo in cui viene consumata una pietanza, può farla diventare uno dei piatti preferiti. Il fingerfood è sempre ben accetto: burger vegetariani o polpette di verdura con salsa non passano mai di moda, senza dimenticare che ai bambini piacciono molto i nomi fantasiosi.
Probabilmente il bambino preferirà la zuppa di barbabietola se chiamata zuppa di fragola o se l'insalata con i cetrioli a forma di pesce diventa il piatto dei pirati.
Waffle di verdure con decorazione di coccinelle
Waffle di verdure con decorazione di coccinelle
Waffle di verdure con decorazione di coccinelle
Spaghetti con salsa di broccoli e verdure
Spaghetti con salsa di broccoli e verdure
Spaghetti con salsa di broccoli e verdure
4. L'abitudine è tutto

Parlando di verdura, concentratevi su ciò che piace ai bambini. Secondo gli esperti sono necessari dieci assaggi prima che un piatto venga apprezzato dal bambino: pressioni e accuse sono controproducenti in questo caso. Ci vuole positività e creatività per far sì che la verdura venga apprezzata dai piccoli.
Un aspetto non secondario e molto positivo è che il senso del gusto si può sviluppare e può essere perfezionato col tempo: iniziate mescolando nella pasta normale quella ai legumi, alleggerendo il riso con il miglio o aggiungendo qualche lenticchia. Se aumentate poi man mano la quantità, i bambini si abitueranno sempre di più al gusto.

Cosa amano i bambini


Non vi è la ricetta per il successo. Come i gusti degli adulti sono diversi, lo stesso vale per i
gusti dei piccoli e, poiché il gusto con il passare degli anni cambia, si può riprovare nuovamente
dopo un po' di tempo. Mentre ai bambini piace spesso la maggior parte della frutta perché è dolce, con la verdura ci troviamo spesso davanti ad un rifiuto.
Cominciate con tipi di verdura che sono dolci e hanno un aspetto invitante come carote, pomodori, peperoni o zucca. Se il vostro bambino rifiuta la verdura cotta, forse la mangia volentieri cruda. Lasciate annusare ai bambini la verdura, fategliela assaggiare con o senza buccia e provare come gli piace di più. Suggeriamo una preparazione leggera e senza tante spezie.

Con alcuni piccoli accorgimenti, le verdure diventeranno presto una cosa ovvia per i vostri piccoli. Se questi consigli ti sembrano troppo complicati per iniziare, trova qualcosa che puoi facilmente implementare nella tua vita quotidiana. Iniziate da qualche parte e godetevi il processo, poi il tuo bambino lo seguirà con un po' di pazienza.

Dare un buon esempio
  • Mangiate e cucinate verdura con piacere
  • Fate la spesa con i vostri bambini dove si vende molta verdura
  • Rendete il cibo sano una normalità
Partecipazione
  • Lasciatevi aiutare dai vostri bambini quando cucinate
  • Andate a visitare con la vostra famiglia orticoltori o giardinieri
  • Lasciate decidere anche i vostri bambini: Di che cosa hai voglia oggi?
Anche l'occhio vuole la sua parte
  • Decorate il cibo
  • Concentratevi su ricette che piacciono ai bambini
  • Fingerfood: è sempre un successo!
Far assaggiare, assaggiare, assaggiare
  • Ci vogliono dieci assaggi prima che un bambino prenda confidenza con un sapore
  • Gli esperti consigliano: pressioni e accuse sono controproducenti – essere positivi e creativi aiuta
  • Il gusto può essere appreso: cominciate con la metà di quantità e man mano aumentate.
Ciò che amano i bambini
  • Ogni bambino ha un gusto individuale
  • Cominciate con un tipo di verdura dolce e di un bel colore
  • Verdure dolci come carote, pomodori, peperoni o zucca piacciono quasi sempre
  • I bambini amano la verdura cruda – lasciate che la assaggino durante la preparazione
  • I bambini preferiscono i sapori dolci – evitate le spezie

Ricette per i bambini


Cioccolatini al gianduia
Cioccolatini al gianduia

Polpette di quinoa
Polpette di quinoa

Crocchette di broccoli e mandorle
Crocchette di broccoli e mandorle

Hummus
Hummus

Mini torta alla quinoa con banana e sciroppo d'acero
Mini torta alla quinoa con banana e sciroppo d'acero

Pizza vegana da colazione con bionella
Pizza vegana da colazione con bionella

Muesli croccante al cioccolato e bionella
Muesli croccante al cioccolato e bionella

Cioccolata calda con bionella
Cioccolata calda con bionella

HAND IN HAND

Il commercio equo e solidale e l'agricoltura biologica sono centrali per Rapunzel

Progetto Turchia

Frutta secca biologica dalla Turchia dal 1976

Dove si trovano i prodotti di Rapunzel?

In Italia trovate i prodotti di Rapunzel nei seguenti negozi biologici